lunedì 8 luglio 2013

E' DI MODA IL WEDDING STRESS. OCCHIO A PARTY E OUTFIT

Wedding planner, wedding cake, wedding dress code, wedding party, wedding stress!

Ciò che ruota attorno ad un matrimonio, o più semplicemente alla cerimonia in sé, è un turbinio di follia convulsa. Prepara il ricevimento, gli inviti in carta riciclata per non abbattere la foresta nera, studia di che colore vuoi il cioccolato plastico sulla torta ( sperando che non te la faccia Buddy Valastro, altrimenti trovi dentro una brugola o un motorino che fa girare il pan di spagna) , il colore dei confetti, il numero di perle di fiume cucite sul corpetto, il numero delle balze, quello delle peonie sulla corona in testa come Lana Del Rey ( si chiama flower crown ), la macchina da noleggiare ( la Hammer limousine no vi prego dai), dove far sedere gli invitati, i fiori, le bomboniere, il catering, le pastiglie di Tavor per la nonna che altrimenti si ingozza di lacrime... una fatica insomma.

Non che per le invitate vada meglio: almeno un mese prima c'è lo studio dell'outfit perfetto. Nel colore, nello stile, con l'accessorio abbinato, la scarpa giusta, il makeup. Ci sono cose e comportamenti che bisognerebbe tenere alla larga quando si partecipa ad un matrimonio. L'esperienza insegna, più o meno anche i film.

Le protagoniste di The Wedding Party

  • Outfit perfetto da cerimonia non equivale a: mi vesto a metà tra bomboniera-cresimanda. Look romantico ok, ma Las Meninas di Velasquez non le replichiamo ok? Il bianco compete solo alla sposa, al massimo, visto che oggigiorno va di moda il rosso, il blu notte, il color tiffany e l'albicocca.

  • L'accessorio: amo alla follia i ricevimenti con un dress code, almeno abbozzato, che so un'indicazione di colore o un accessorio che non deve mancare come il cappello. Secondo me il copricapo ad un matrimonio è d'obbligo non solo per Will e Kate, anche per Giuseppina e Gualtiero, scusate.

  • Makeup: a mio avviso è concesso anche il rossetto rosso alle 13 del mattino, però i mascheroni con brillantini e riga di eyeliner spessa mezzo centimetro no. Non è il gay pride ragazze, si sposa la vostra migliore amica.

  • Il lancio del bouquet: ora, non vi sto ad annoiare con le regole del Galateo, che per altro conosco al 40% scarso, ma quando la sposa lancia quel mazzolin di fiori ( costato più o meno 230 euro e studiato nei dettagli da 5 fioristi) la prestazione può essere doppia, a seconda della resa desiderata ovviamente. Se volete sposarvi schieratevi combattive stando attente allo scatto felino ai blocchi di partenza perché potreste finire gambe all'aria e con le mutandine in vista ( c'è sempre il bouquet, mettetelo sopra le parti pudende se dovesse accadere!). Se invece siete delle single incallite e convinte, o reduci da una batosta amorosa epocale, beh statevene in disparte, oppure fate finta che il tacco a spillo 14 cm sia sprofondato nel terriccio umido del prato immobilizzandovi senza scampo. Tanto il bouquet se non lo volete vi si spataffia in faccia!

  • Cin cin alla salute: le ragazze ubriache sono imbarazzanti per una serie infinita di motivi. Se avete al tavolo il figo da ammogliare, e lo state puntando evitate di bere come delle spugne perché alla fine del pranzo, quando iniziano le danze sarete dei completi scarti nucleari: trucco colato, capello sudato, fiatella di Montepulciano dop, occhio spento e calante, risate inutili, barcollamento facile, appannamento, allappamento e rutto incontenibile. Ma vi pare? Quello scappa.

  • Ultimo ( bacio) , ma non ultimo, visto che la partenza fashion ha subito una virata sociale, non pensate che tutti i matrimoni ( se siete single) finiscano con Accorsi che arriva e vi porta sull'albero a fare le cosacce. Se vi capita meglio così, e comunque la Letizia Casta l'ha mollato e tutte siamo state innamorate di lui, è vero, dal Maxibon. Comunque a me piaceva tantissimo il rastone musicista. Così per dire.
Evvia gli sposi! Oltre al Tavor per la nonna, mettete in borsa anche un Buscopan e un Gaviscon!

54 commenti:

  1. Sto rotolando....non ce la posso fa....ah ah ah ah! Ma come ti vengono in mente!! Grande!!
    Don't Call Me Fashion Blogger
    Facebook
    Bloglovin'

    RispondiElimina
  2. che bei suggerimenti, davvero un post carino.

    ciao ciao e se ti va passa da me:http://laurasmilingmonnalisa.blogspot.it/2013/07/total-black-with-touch-of-pink.html#more

    RispondiElimina
  3. Beh Marco Cocci (il rastone musicista) ormai non è più rastone, ma sempre molto disponibile e soprattutto molto accessibile più di Accorsi. E comunque il riferimento a L'Ultimo Bacio è top.

    Per il resto, anche a me piace l'idea di un dress code, o meglio di un "touch code", cioè giusto di un tocco. Però agli uomini il cappello anche no, che con qualsiasi tipo di abito comunque sembrerebbero dei gangaster anni 50 pronti alla sparatoria.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marco Cocci tutta la vita, io lo amavo! devo aver preso anche un Cioè o un Gossip Girl magazine in cui c'era il poster a metà..cose belle davvero! No, per gli uomini bypassiamo il cappello, hai ragione fa troppo I Soprano!

      Elimina
  4. ahahaahahahaha vabè tu sei una cabarettista da urlo!!!! un bacio

    RispondiElimina
  5. Guapi il tuo post mi ha illuminato la giornata!
    Accorsi......ehehe <3 <3 <3 l' amato e l'amo tutt'ora!

    RispondiElimina
  6. Ma cara sei fantastica, praticamente hai riassunto tutti gli orrori che non si dovrebbero vedere in un matrimonio ma puntualmente sono presenti!!

    RispondiElimina
  7. che risate :) i matrimoni si prestano poi alle scene + comiche
    io dico che ormai sono anacronistici
    ♡ B.
    LOVEHANDMADE.ME
    Facebook page
    Fashion blogger Group

    RispondiElimina
  8. tesoro tu con la tua ironia riesci a rendere perfettamente l'idea di quante cadute fashion si commettono molto spesso!
    ma questa??? "fate finta che il tacco a spillo 14 cm sia sprofondato nel terriccio umido del prato immobilizzandovi senza scampo. Tanto il bouquet se non lo volete vi si spataffia in faccia!" sto morendo!!
    ahahaahahahahhahaha

    RispondiElimina
  9. anche a me piacciono tantissimo le cerimonie con il dress-code :)secondo me aiutano gli invitati nella scelta dell'outfit
    baci

    PESCARA LOVES FASHION

    RispondiElimina
  10. Che dire sei bravissima e i tuoi post sono meraviglosi ogni frase una risata!
    Fashion Mommy

    RispondiElimina
  11. hahahahaa fantastico!!!

    http://www.cultureandtrend.com/

    RispondiElimina
  12. Io su una Hammer limusine per un matrimonio ci sono stata eh! XD
    Nei matrimoni a cui sono stata mi sono sempre nascosta dietro la colonna, o in fondo, dopo le agguerrite!

    RispondiElimina
  13. no, va beh. io sto morendo. ti amo#cuoredipanna!!

    RispondiElimina
  14. ottimi consigli, concordo con te su tutto
    Alessandra
    www.alessandrastye.com

    RispondiElimina
  15. Carinissimo questo post, ho riso a crepapelle!
    Alessia
    THECHILICOOL
    FACEBOOK
    Video outfit YOUTUBE
    Kiss

    RispondiElimina
  16. guapy i tuoi post sono sempre il massimo
    si leggono che è una meraviglia!
    mi sono sbellicata dalle risate!
    non ho mai partecipato ad un matrimonio con un dress code, ma mi piacerebbe!

    Diamanti Sul Sofà

    RispondiElimina
  17. ahahahahah stupendo questo post! Ma sai che io decido sempre all'ultimo momento cosa indossare a un matrimonio? Ma solo perché sono una sciagurata del last minute ahah
    Bacio*

    RispondiElimina
  18. Mi sto sganasciando dalle risate XD hai proprio ragionissima!
    Francesca di http://everydaycoffee23.blogspot.it

    RispondiElimina
  19. Lo stress dell'invitata sicuramente c'è, ma per esperienza, non è niente paragonato a quello della sposa!
    Torna presto a trovarmi su Cosa Mi Metto???
    Win an amazing pair of earrings!!!

    RispondiElimina
  20. Ahaha fantastiche queste regole e le condivido in pieno! Odio quelle che si truccano in maniera assurda ai matrimoni e poi indossano degli abiti davvero assurdi da "serata per andare ad una prima in un teatro".

    Carmelyta'sRoom

    Pagina di Facebook : Carmelyta'sWorld

    RispondiElimina
  21. ahahahah muoro dal ridere, è un vero piacere leggerti !!!!
    io ne avrei di aneddoti sul mio di matrimonio eheheh sia x i vestiti delle invitate che le scenette comiche!!! un bacione!

    Carola
    New Post on Purses in the Kitchen!

    RispondiElimina
  22. Il copricapo è d'obbligo, sì, ma solo se a indossarlo sono anche i familiari, mai rischiare di farsi notare più di loro!

    Xoxo

    G.

    http://georgefashiondreamworld.blogspot.it/

    RispondiElimina
  23. ASUahsuashuahu sei un mito! <3

    Kiss ♥
    BecomingTrendy | Follow me on FB & Bloglovin'

    RispondiElimina
  24. ahahahahah sto morendo! il cin cin mi ha fatto troppo ridere!
    comunque, giusto per la cronaca, l'accorsi è ancora tanta roba secondo me ahahhahahah altro che maxibon!
    un bacio

    Syriously in Fashion
    Official Facebook Page

    RispondiElimina
  25. ahaha io che ci lavoro nel settore matrimoni mi sono sbigattata a leggere questo post!
    Eli | The Gummy Sweet

    RispondiElimina
  26. Sto morendo dalle risate! Hai dato ottimi consigli ed ovviamente lo hai fatto con il tuo umorismo che rende tutto più brillante.
    Come dici tu anche a me piace il cappello ai matrimoni per le donne. Per l'outfit da indossare rimando sempre alla sera prima e se, invece, il matrimonio si terrà di pomeriggio la mattinata la passo a cambiar 1000 abiti!
    Poi se anche il tempo, come quest'anno, ci mette lo zampino a render tutto più difficile allora la mia mente può partorire idee folli: come andare ad un matrimonio vestita "da uomo"! Sotto stress partorisco le idee migliori, il look finale mi è piaciuto un sacco!

    PS Grazie mille per il tuo commento, quando l'ho letto mi hai illuminato la giornata grigia!

    RispondiElimina
  27. Sto piangendo dalle risate guapi! Me lo sono proprio gustato questo post e non posso che concordare su tutto, dal look all'atteggiamento, finendo in bellezza col discorso di non ridursi a scaricatori di porto, ma il non esagerare troppo col bere penso sia un diktat nella vita di ogni giorno, non solo ai matrimoni: una donna sbronza è brutta sempre!

    Greta ♡ In Moda Veritas
    p.s. anch'io preferivo il rastone a Accorsi ;)

    RispondiElimina
  28. bomboniera cresimanda aauauabuaubahahuahuahaubuaahahu sto morendo XDDD
    passa a dare un occhiata al mio blog www.whosdaf.com
    take a look at www.whosdaf.com
    fbpage www.facebook.com/whosdaf <3

    RispondiElimina
  29. L'idea del dress code non dispiace nemmeno a me anche se fa impazzire ancora di più nella ricerca dell'outfit giusto! Concordo sul cercare di evitare i momenti imbarazzanti, i vestiti a bomboniera e i look da discoteca!!!

    Dora @ Dora Fashion Space

    RispondiElimina
  30. oddio anche a me garbava parecchio il rastone!!!!!! stessi gusti eh? E' sempre un piacere leggerti Guapita! un bacio! a presto.
    Smilingischic/ Clothes & Smiles

    RispondiElimina
  31. Concordo perfettamente con tutto ciò che hai scritto!

    Torna a trovarmi sui miei blog
    Travel and Fashion Tips
    Dieta e Nutrizione
    Le ricette di Anna e Flavia

    RispondiElimina
  32. Ahahahahah, concordo pienamente! Grandissima!! non ci avevo mai pensato su a tutte queste cose. Mi hai davvero fatto morire!!!
    Un bacione.

    Ti lascio il link del mio blog se ti va di fare un salto, ti aspetto:
    Il giardino Segreto
    Facebook

    RispondiElimina
  33. Allora... 1) Non pensare che il mio commento sia troppo lungo 2) non è colpa mia ( riferito ad 1) ma tu mi stimoli con sti post 3) si parte

    Ho assistito d un matrimonio dove la TESTIMONE era vestita di un bianco più bianco della sposa ( se vuoi in chat ti dico chi è)orrore!!!! Mi si sono rizzati i capelli rossi in testa teneva pure un mezzo strascico!!! Svergognata!!!
    Al mio matrimonio, poi, ho preso alla lettera il detto " lancio del bouquet" così l'ho lanciato così lontano che ha superato le 40 ragazze che si accalcavano alle mie spalle ed è finito tra le braccia di mio nipote che all'epoca aveva 7 anni... al secondo lancio è andata meglio ma la mia amica è ancora single!!!
    Un bacione tesoro

    RispondiElimina
  34. sei sempre una grandeeeeeee

    RispondiElimina
  35. Ahahahhahahahh troppo divertente davvero.
    Daniela
    kaosmagazine.it

    RispondiElimina
  36. del copricapo non sono d'accordo, per il resto mi hai fatto ammazzare dalle risate!



    The Fashion Coffee

    Facebook
    Twitter
    Bloglovin


    RispondiElimina
  37. Tutte le volte che leggo un tuo post il morale mi si risolleva. Sei mitica. Le regole di comportamento sono fantastiche, soprattutto quella del lancio del bouquet :D
    Se ti va passa a trovarmi :*

    RispondiElimina
  38. ahahhahahahahahah! ok sei troppo forte.
    Sabato ho un matrimonio e ovviamente presa dal panico comincio a scavare nell'armadio, fortunatamente ho trovato il vestito perfetto, anche gli accessori! ok, mi manca un accessorio per la testa, che sia una coroncina o un cappellino ma forse mi impicco tra venerdì sera e sabato mattina e riesco a rimediare qualcosa...speriamo! (ps. grazie di avermelo ricordato, me ne ero completamente scordata!!!) Comunque, se non c'è un tema (tipo me) la cosa migliore è accontentare i gusti della sposa, alla mia piace il rosa quindi a mio malgrado (non amo il rosa) il vestito l'ho scelto su quelle tonalità (non ami il rosa ma hai un vestito rosa?! si, la "sottanina" è di un rosa baby ma sopra ha uno strato di georgette color navy u.u) poi...ahahah quelle vestite a festa con colori sgargianti e trucchi da discoteca sono ridicole..dov'è Enzo Miccio quando serve?? XD

    Love&Studs

    RispondiElimina
  39. ROFL ! Stupendo questo post, sei troppo simpatica e adoro leggerti, sempre ! Io ti darei una rubrica fissa su una rivista, saresti perfetta con la tua ironia e il tuo modo di scrivere ! Un bacione !

    Fashion and Cookies
    Fashion and Cookies on Facebook
    Bloglovin

    RispondiElimina
  40. leggere i vostri commenti è una botta di adrenalina e positività frullate insieme! quanto siete ganzi!

    RispondiElimina
  41. ahahahhahahahahahah
    Hai ragione, è un vero e proprio stress!!! :P
    Giulia

    New post: http://giuliagalettibeer.wordpress.com/2013/07/18/style-lab-doddo-officina-indaco-outfit-1/

    RispondiElimina

Grazie alle guape e ai guapi di essere passati da qui!