martedì 3 settembre 2013

STRESS DA RIENTRO: TUTTO ERA PIU' BELLO "INOGNIDOVE" MA NON QUI

In vacanza è tutto più bello. Eccomi attaccare questo post con la frase più banale e scontata che mai.
Il cappuccino come lo fanno ai bagni Maria Playa 124 non lo fanno da nessuna parte
E chi lo ha mai visto un cielo così, a Milano c'è solo la nebbia, lo smog anche a giugno ( beh, qui un po' è vero!)
E' più bello, rilassante, armonioso, divertente, godereccio, goloso, gioioso, attraente, spensierato, buono, gustoso. Tutto è più vacanza rispetto a casa, persino la Coca-Cola da condividere con l'Amicizia è più buona ( anche se non la condividete ogni due per tre su Instagram. La felicità lascia il posto al rompimento di santissimi...).
Dopotutto è così: quando sei con gli amici o con il moroso, spaparanzato sul lettino con un buon libro e un te freddo sul tavolinetto appiccicato al palo dell'ombrellone come fai a stare male? Eppure c' è chi, come il Presidente della Società europea di Psichiatria, sostiene che lo stress da rientro dalle vacanze sia una pura invenzione, un malessere generato da paturnie inutili.
Menosi che non siete altro voi che tornate in città dopo il mare, il sole, i baci, i tuffi, le mangiate, le dormite e le risate e vi sentite a terra e con il muso che tocca la punta delle scarpe.





Lo stress da rientro esiste eccome, e non è questione di essere piattola o meno. E' realismo puro, risultati clinicamente testati:

Reminiscenze scolastiche. L'anno- non scolastico-inizia a Settembre, non il 1 Gennaio. Anche se da anni ormai non acquisto più il diario alla fine delle mie vacanze. Mi segno tutto sul Note, salvo poi dimenticare la metà delle cose. Con i fogli e la Bic è tutto più efficace. Comunque quando mancavano tre giorni al ritorno sui banchi a me veniva la nausea. Stress da rientro numero 1.

Finestrino abbassato e l'aria cambia. Ogni volta che in autostrada, da qualsivoglia meta io provenga, vedo il cartello verde con la scritta a carattere 32 MILANO 40 KM mi si blocca il respiro: l'aria cambia, diventa pesante, densa, e in quel momento scatta la sentenza...Ah ma senti? Non c'è aria, c'è già la foschia. No no, io voglio tornare al mare.

La muta del serpente. Ovunque, e qui sarò davvero stringata, vedrai gente vestita ancora come sul lungomare. Color marrone con brandelli di pelle che svolazzano via quando passa l'autobus.

Quando i frigo fanno Oh. Non era per parafrasare Povia e la sua canzone, solo per descrivere lo stato delle cose, la condizione triste e desolata di un frigorifero rimasto in compagnia per 15 giorni solo dell'aceto disinfettante e anti-odore; la sua apatia è comprensibile. Devi necessariamente andare al supermercato, dove vedi gente abbronzata ancora in bermuda e infradito (per questo vedi punto di cui sopra) scegliere mozzarelle, prosciutti e salami, scatolette, succhi, latte, insomma gli amici del frigo.

Quando il figo ti fa Oh, ho pensato che è meglio così. Lo conosci e ti sembra subito il meglio della spiaggia. Gioca a  beach volley costringendo la tartaruga addominale a sforzi immani, si fa fotografare con quella fila di denti bianchi incastonati sul viso ambrato, ha i capelli baciati e scompigliati dal vento e...gli occhiali specchiati ( no, dai, ma basta!). Tu hai già passato tre giorni come la lumaca di terra: a fare bava! Poi ti calcola e tadaaaan, inizia il flirt che avrà la durata di massimo dodici giorni. Due dopo l'arrivo in città si negherà alle telefonate, non metterà i mi piace sulle vostre foto insieme e ti liquiderà con l'sms di cui sopra. Oh lumaca pensavi di accoppiarti con la tartaruga? Anche tu, però!

Ah, e comunque dopo pranzo si fa la pennica e poi si va in spiaggia, non sulla scrivania a dar retta a chi so io. E poi in redazione non c'è nemmeno chi ti urla "Coccobbello coccodemamma". 




28 commenti:

  1. I frigo che fanno h ci hanno fatto morire!!
    Però è vero, quando torni dalle vacanze sembra quasi istintivo l'impulso di aprirlo per trovarci..bhè esattamente nulla, cioè quello che ci hai lasciato!E prima che torni ai suoi livelli standard cmq ci va un paio di settimana di assetto!

    XOXO

    Marci&Cami

    Paillettes&Champagne

    RispondiElimina
  2. Ahahahahhah carinissimo questo post! Voglio partire anch'io :P http://pescaralovesfashion.com/

    RispondiElimina
  3. FATEMI TORNARE IN VACANZA, è l'unica cosa che ho pensato leggendo il tuo post, oltre che spanciarmi perché è la cruda verità interpretata in chiave ironica.
    Ridiamo per non piangere.. e diamo retta ai capi in ufficio.


    Antonella
    ALL GIRLISH AREAS
    FACEBOOK

    RispondiElimina
  4. ho riso troppo leggendoti. Comunque...non ce la posso fare a riprendere i ritmi, che si sappia
    www.productspeopleplacepage.com

    RispondiElimina
  5. ahhahahaha è vero! Il figo... pensa ne incontro uno ogni santa estate! Sono debole alla tartaruga! ahahah ;))))
    marti
    http://www.glamourmarmalade.com/

    RispondiElimina
  6. Mi fai morire dalle risate, sei troppo forte, condivido tutto! Mi manca tanto il cornetto di mezzanotte che prendevo in un bar di fronte la spiaggia, bigusto: nutella e crema al cocco... ho detto tutto! Dove li trovo quì cornetti del genere... anche l'estathè in vacanza sembra più buono.

    Mimma
    www.myfashionsketchbook.com

    RispondiElimina
  7. Non me lo dire Guapy, ci credi che allo scoccare della mezzanotte del 31 agosto ho cominciato a fare sogni sulle interrogazioni di matematica AL LICEO,che ho finito 4 anni fa, e il mio umore è calato a picco fino a schiantarsi il lunedì mattina a lavoro, i traumi! Per non parlare di quando piano piano cominceremo ad abituarci alla vita normale e arriverà Natale, altro trauma! hahahahha un bacione Guapy

    RispondiElimina
  8. Molto carino questo post! Soffro anch'io di stress da rientro e con le tue parole mi hai fatto proprio sorridere :) Un bacione Giada

    RispondiElimina
  9. Ahahahah hai ragioneeeeee!!!
    Voglio tornare in vacanza! Con l'ombrellone, il té, il mio caro amico libro e il coccobello *__*

    ♥ NEW POST on Discovering trend: My Holiday in Sapri!

    RispondiElimina
  10. Vacanza, amore mio, vieni a me! Mi scende la lacrimuccia! Grazie Guapita!!!

    RispondiElimina
  11. Bellissimo questo post, ho riso a crepapelle!
    Alessia
    THECHILICOOL
    FACEBOOK
    Video outfit YOUTUBE
    Kiss

    RispondiElimina
  12. io la penso come te!!
    Alessandra
    www.alessandrastyle.com

    RispondiElimina
  13. ahahahahahahah troppo bello questo post sto ancora ridendo!!! un bacio

    RispondiElimina
  14. lo stress da ritorno in ufficio esiste eccome, già non lo reggo più, ho bisogno di una vacanza dalla vacanza! ahahahahahah baci Guapy!

    Federica
    La Ragazza dai Capelli Rossi

    RispondiElimina
  15. Non essendoci praticamente andata in vacanza non penso che ne soffrirò ahaha :P

    Kiss ♥
    BecomingTrendy | Follow me on FB & Bloglovin'

    RispondiElimina
  16. Stupendo questo post, sei sempre troppo brava e divertente ! Io sono stressata da un bel pezzo...le vacanze sono ormai uno sbiadito ricordo ! Uff ! Tutto vero quello che dici, eheheh ! Baci

    Fashion and Cookies
    Fashion and Cookies on Facebook
    Bloglovin

    RispondiElimina
  17. i frigo guapyyyyy ahahahahahahahahahhaha sto morendo
    pensa a quanto sono sfigato io!
    NIENTE ferie ancora e oggi ho 39 di febbre.
    LAMORTE
    bacino

    Syriously in Fashion
    Official Facebook Page

    RispondiElimina
  18. ahahaha simpaticissima come sempre! A me lo stress da rientro ha fatto venire la febbre :(

    Fammi sapere cosa ne pensi del post che ho appena pubblicato http://travelandfashiontips.blogspot.it/2013/09/autumn-recommendation-black-velvet.html

    RispondiElimina
  19. Quest'anno lo stress l'ho vissuto di meno. Forse perchè sapevo già di dover rientrare con alcuni progetti ed obiettivi da realizzare. Quindi mi sono già armato di pazienza e di carica. Per ora ci sto riuscendo. Quando sarò completamente esaurito ti farò sapere!

    RispondiElimina
  20. Ahahaha oddio.... VOGLIO TORNARE IN VACANZA!!!! XDDD Io gli esami non li voglio dare. UFFI!

    Once Upon a Time..

    RispondiElimina
  21. ahah Simpaticissima!
    io quest anno credo niente stress da rientro, anche perchè sono partita a giugno!
    solo tanta ansia!

    New post on The Fashion Coffee

    TROLLBEADS: #scrivilatuastoria

    RispondiElimina
  22. "Quando i frigo fanno Oh" ahahahahhah ok, sono morta. Io vi ho fregati tutti, comunque, perché in vacanza non sono proprio andata. Vabbè, punti di vista, sono io la cogliona... lo so.
    Bacione cara, mi hai fatto morire*

    RispondiElimina
  23. ahahah è troppo vero oh! mi fai morire!

    RispondiElimina
  24. Eh come ti capisco... sono rientrata una settimana fa e sto ancora male... :(
    Maria Giovanna

    My Glamour Attitude - Fashion Blog
    Bloglovin
    Facebook
    Twitter

    RispondiElimina
  25. Io è dal lontano ottobre 2010 che non vado in vacanza.
    Nemmeno d'estate, già!
    Quindi per fortuna mi sono risparmiata lo stress da partenza, lo stress da aiuto-sta-per-finire-la-vacanza e quello, ovviamente, da rientro!
    Ad ogni modo mi hai fatto morire...è sempre un piacere leggerti, guapi <3

    Greta || In Moda Veritas

    RispondiElimina
  26. Mi sono vista un'immagine di gente zombie alla fermata del bus con brandelli di carne e pelle al vento.


    No bello eccheccazzo.
    XD
    Comunque hai perfettamente ragione.. una soluzione c'è, riprendere con ritmi più calmi, non spararsi 10 ore di ufficio il primo giorno. Lo stress lo si supera a piccoli passi, solo che molti ancora non lo capiscono..

    RispondiElimina

Grazie alle guape e ai guapi di essere passati da qui!