venerdì 8 novembre 2013

PRIMA ERI UNO SFIGATO, ADESSO SEI COOL! (Parte prima)

Cosa va di moda e cosa no lo stabilisce il marketing. Attraverso strategie di promozione efficaci, potresti far diventare una feccia un pezzo luxury da possedere assolutamente.
A me le mode, quelle da fotocopiatrici compulsive, stancano tantissimo. Preferisco le mie mode, quelle di sempre, magari solo un po' rivisitate; non mi riferisco solo ad abiti e vestiti, ma anche a mobili, cibi, oggetti...in generale, ecco.




Ha ragione Imma: se solo tre o quattro anni fa portavi un paio di occhiali da nerd, squadrati con la montatura nera grossa e le lenti spesse, venivi considerato uno sfigato, o tuttalpiù uno che voleva imitare quel toffa di Franky H Energy. Da quando li indossa Mika sono super glam, guai se non li hai. 

Lo shabby chic non l'ha inventato il designer di Ikea o di Maison du monde (che vince a mani basse sugli svedesi): la credenza carteggiata,  poi verniciata di giallino con le rose e l'iris dipinti a mano, ce l'aveva anche la mia nonna negli anni 70 e la buttò in discarica. Ora vai in un qualsiasi mercatino dell'antiquariato e ti chiedono quattrocento euro. E sai fa molto Provence!

Le metallare puriste che prendevano in giro i tamarri (o truzzi) perchè avevano le big Buffalo con la para turchese e le stringhe con Kero Keroppy di plastica attaccato...adesso cosa mettete a fare le flatform di Jeffrey Campbell?

Prima se avevi una Vespa, con le marce e la sella tagliata, venivi presa come l'alternativa (sfigata, ovvio) della compagnia perchè non facevi le penne con il Booster. Adesso se non hai una 50 Special come Cremonini (che se lo ascoltavi prima eri sfigato, invece adesso sei radical chic) non sei nessuno.

I paninari erano degli sfigati provincialotti perchè mettevano i jeans stretti da flebite alla caviglia, adesso si è tutte alla ricerca dello skinny jeans, o del jeggins che è ancor più pelle, se vogliamo. Anche gli ometti fanno la loro parte, insaccati come non mai: sembrate usciti dalla lezione di danza alla sbarra.

Mangiare come se domassi dovesse scoppiare una pandemia che non lascia scampo; almeno crepi sazio! I vari a-buffet all you can eat insegnano: entri, prendi sei piatti di roba accatastata alla rinfusa, dal cinese, al giapponese, al brasiliano; perchè no, anche una bella porzione di lasagna e un trancio di pizza ci stanno bene. Sono sì e no tre anni che è scoppiata la moda del "mangi quanto vuoi paghi 15 euro", ma non ci bastava andare dalla zia pugliese di turno (tutti ce l'avete anche se siete di Chamonix) il 24 Dicembre e starci sino a Santo Stefano? Non ci saranno riso alla cantonese, sashimi o ravioli di gambero al vapore, ma vuoi mettere le orecchiette con le cime di rapa, la focaccia con il provolone, le bombette e le cartellate


22 commenti:

  1. Fantastico articolo! Complimenti <3

    RispondiElimina
  2. ahahahahah sto morendo guapy!!!
    sui jeans skinny credo di essere morto!
    ma anche sulle campbell (quanto è vero?????)!!!!!
    un bacione

    Syriously in Fashion
    Syriously Facebook Page

    RispondiElimina
  3. Sono sveglia da un'ora e mezza e tu sei la prima a farmi ridere :) Sei grande :)
    Bacini
    Fede

    RispondiElimina
  4. No vabbè morto. Sulla storia di Cremonini completamente defunto! huauhuha

    Comunque il discorso è in parte giusto, però bisogna notare che il problema non è l'oggetto, non è l'occhiale con la montatura grossa, non è il jeans skinny. Il problema è come lo indossi, come lo abbini, come fai il tuo outfit, come crei il look.

    Anche noi, tutti, alla fine compriamo cose alla moda perchè a noi la moda ci piace e saremmo stupidi a non essere aggiornati e quindi amare anche ciò che è di tendenza. Ma il problema non è la tendenza, non è che la tendenza sia qualcosa di negativo, il problema è essere succubi della tendenza, non capire come abbinare le cose.

    Quindi il nerd continua ad essere uno sfigato non perchè ha gli occhiali con la montatura spessa, ma perchè quelli li mette con un pullover infeltrito con sotto la camicia blu del vestito e i jeans regular che gli fanno il culo piatto. Il truzzo è sempre truzzo perchè i jeans skinny li mette con il calzino SOPRA e le Nike Silver sotto, mentre sombra ha un bomber supermegaultraimbottito e un taglio di capelli volgare.

    Quindi mai niente contro l'oggetto, ma sempre a criticare gli abbinamenti.

    RispondiElimina
  5. M'hai fatto morì.....comunque a me Cremonini mi garba da quand'ero nella culla...ovvia!!!
    Baciottoli

    RispondiElimina
  6. ahahahahah complimenti per questo post ho riso molto! 14-15 anni fa portavo le scarpe con la para, 8 anni fa ho comprato i miei primi occhiali grandi e neri, ancora oggi vado dalla zia lucana che vive però in Campania a mangiar a più non posso. Ho sempre comprato quello che mi piace e continuo a farlo, trend o no l'abbino a modo mio sperando di non passar per sfigata :D

    RispondiElimina
  7. eh nulla, quando mi infili la Puglia io posso solo alzare le mani e ringraziare. come al solito sei uno spasso dicendo in modo frizzante la sacrosanta verità. io ti aspetto in puglia!

    RispondiElimina
  8. terrificanti quegli occhiali XD ahahhah baci da mamma e figlia blogger! ps Vieni a dare un'occhiata al nostro nuovo post?? http://www.redhead-blondie.blogspot.it/2013/11/new-in-our-closet.html

    RispondiElimina
  9. Adoro lo Shabby Chic !!!!!!!!!!! Compro anche le riviste a tema: "Casa Romantica", "Vivere Country" ecc.... e poi sbavo dietro ad oggetti e mobili che non potrò mai permettermi........... Vabbè c'est la vie.

    RispondiElimina
  10. Sugli Iris dipinti a mano mi sono cappottata. Chissà perché ahahahahah.. come al solito sei un genio!

    RispondiElimina
  11. Assolutamente d'accordo :D

    Federica
    www.thecutielicious.com

    RispondiElimina
  12. Sono piegata in due per le risate, ahhahahah...la storia della zia pugliese che abbiamo tutti anche se di Chamonix mi ha dato il colpo finale ! Io ti voglio leggere su una rivista, te lo meriti, uffa ! Sei troppo forte e troppo ironica e intelligente ! Ti adoro :-*

    Fashion and Cookies

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vale, davvero grazie: questo complimento mi riempie il cuore di gioia...speriamo che qualcuno si accorga della piccola Guapy, in questa valle di lacrime!

      Elimina
  13. stupendi gli occhiali della prima foto! mi ricordano quelli di harry potter XD

    RispondiElimina
  14. Bello questo post! Mi hai fatto tornare in mente le Buffalo! ahahahha!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eli, le Buffalo erano un must have, ammettiamolo!

      Elimina
  15. Sfigata ero e sfigata (fashion) sono diventata! Un giorno, quando questa moda sarà finita, tornerò ad essere la solita irrimediabile... sfigata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ele, oltre ad essere omonime, saremo nella stressa condizione!

      Elimina
  16. AHAHAHAH vero, 4-5 anni fa ero fissatissima con gli occhiali da nerd tant'è che mettevo il cerottino in mezzo ma col tempo hanno cominciato a farlo tutte e a me ha stancato, poi..ei ei ei ferma un attimo, io sono metallara cattiva e odio le truzzate, c'è differenza tra la para di un paio di fornarina(anni 90) o adesso sono le hogan e un paio di new rock poi se vai a vedere le mie di jc o creepers sono tutt'altra cosa...lode al dio metallo <3
    Alla fine una cosa la voglio dire...tutti arrivati a 20-30 anni ricordano con nostalgia i tempi da adolescenti...ora c'è la mania degli anni 90...ma di che cosa devo essere nostalgica? dei jeans a vita bassa con i top micro in lurex? di Gigi D'Agostino e Dj Provenzano? ook no grazie, rimango dell'idea che gli anni 80 siano i migliori da ricordare anche se qualcosa dei 90 ci sta...dopotutto è stata anche la mia epoca.
    ps. al bando quella canzone orrenda e fatta malissimo di matrix con "vorrei tornare negli anni 90" BLEAH roba da decerebrati!

    Love&Studs

    RispondiElimina

Grazie alle guape e ai guapi di essere passati da qui!